Aperti da lunedi a sabato dalle 7:30 alle 20.
Domenica chiusura settimanale.

Arriva il finger food… e si mangia con le mani!

Ci siamo. Per molti aspiranti coniugi il count down è iniziato, ma se per qualcuno c’è ancora spazio alle scelte per il giorno più importante della vita, meglio dare uno sguardo alle novità più trendy del momento. In primis, ovviamente, i riflettori sono puntati sul banchetto di nozze. Mentre, infatti, da una parte restano intramontabili i pranzi – o le cene – con le portate ever green che vanno dall’antipasto al dolce (qui la scelta, di solito, si riversa sul classico pesce, la più economica carne o l’alternativa veggy), dall’altra sta spopolando sempre più una novità decisamente fuori dagli schemi: il “finger food”.
Di cos6b242ae5d2268fa4fe25fda27051e69ba si tratta? Ma della versione “wedding take away”, ovvero di quell’alternativa al “seduti e composti” in cui, invece delle posate, si usano le mani e, al posto delle gambe accavallate da posa “wow”, si fanno due passi insieme agli invitati verso il buffet in pieno stile conviviale. Qui, com’è facile intuire, il trucco è lasciare libero sfogo a estro e creatività: si va dalla rotondità di olive e palline di cous cous in monoporzioni, alle – udite udite – cotolette su bastoncino “travestite” da ghiacciolo da passeggio fino ai bicchierini da cocktail che, invece del cocktail appunto, hanno il sushi in pieno stile Japan street. E, dato che all’irriverenza non c’è limite, un plauso a parte merita pure il cestino di pane – cotto proprio a forma di cesta – da portare in giro per la location, con dentro verdure fresche di stagione rigorosamente crude come il sedano, la carota e il finocchio, da intingere nel pinzimonio. Le idee ci sono. Non resta che continuare il conto alla rovescia e scegliere il banchetto del cuore!

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

  • Seguici su Facebook

  •  
    Video in primo piano - Slow Food Taormina